Pane alle nocciole con zafferano

1Per iniziare a preparare il pane alle nocciole con lo zafferano occorre pestare in un mortaio i pistilli di zafferano. Una volta polverizzati vanno messi 4 cucchiai di acqua calda e si lascia la soluzione a riposare per 20 minuti.

2In 150ml di acqua tiepida sciogliere la pasta madre in forza. In alternativa si possono usare 10gr di lievito di birra. In una ciotola versare la farina, il composto di acqua e lievito e iniziare a mescolare energicamente. Aggiungere altri 200ml di acqua e continuare ad impastare per circa 20 minuti. Alla fine sciogliere il sale nella ciotola di acqua e zafferano e terminare di impastare. L’impasto deve essere morbido, leggermente appiccicoso. L’acqua va regolata al contatto, ogni farina infatti ha un grado di assorbimento dei liquidi differente.

3Trasferite il composto su un un piano e continuate ad impastare per altri 5 minuti. Poi aggiungere le nocciole precedentemente sgranellate e procedere con le pieghe. L’impasto va steso con le mani e ripiegato a portafoglio prima per il lungo e poi per il largo. Formare il panetto e lasciare lievitare per 20 minuti. Al termine ripete il passaggio: stendere, piegare e formare il panetto. Lasciare lievitare per almeno 4/6 ore (a seconda della temperatura). Potete anche metterlo in frigo e infornare il giorno successivo. La bassa temperatura infatti rallenta la lievitazione.

4Formate i panetti e lasciate lievitare per un’altra mezz’oretta, nel frattempo accendete il forno alla massima temperatura. Appena il forno raggiunge la temperatura infornate il pane mettendo un pentolino con dell’acqua sul fondo del forno: sarà necessario procedere con una cottura a discesa. Il primi 10 minuto cuocerà alla temperatura massima, poi si abbasserà di 10° fino, dopo altri 10 minuti si abbasserà di altri 10°, fino ad arrivare a 170°.  A metà cottura, ossia dopo circa una mezz’oretta il pentolino va rimosso dal forno. L’umidità creata servirà a far cuocere la parte interna del pane. Se vi piace il pane croccante gli ultimi 15 minuti vanno fatti con il forno a spiffero: leggermente aperto per fare uscire l’umidità.

5 Per controllare la cottura bussare sul pane, se è ben cotto emetterà un suono sordo. Una volta sfornato porlo su una graticola rialzata, per permettergli di disperdere il calore velocemente. Tagliare solo una volta raffreddato.

Il pane di nocciole è pronto per esere gustato con formaggi, salumi o a colazione con una buona marmellata fatta in casa. Buon appetito!

INGREDIENTI:

  • 600 gr di farina di Evolutiva di grano duro

  • 100 gr di lievito madre rinfrescato

  • acqua q.b.

  • 10 pistilli di zafferano siciliano

  • 20 gr di sale

  • 100 gr di nocciole dei Nebrodi Conti Nobile Natura

Il pane alle nocciole combinato con curcuma o zafferano è una golosa alternativa al pane tradizionale. Il sapore intenso e aromatico e il colore brillante conquisterà grandi e bambini! 

Il pane alle nocciole con zafferano è una golosa alternativa al pane tradizionale. Per prepararlo abbiamo utilizzato un miscuglio di grani antichi detto “Farina Evolutiva”: a grandi linee si gettano in campo aperto una serie di semi differenti, il grano che verrà fuori sarà un miscuglio complesso e aromatico con una predominanza di quel seme che si è adattato meglio alle condizioni pedoclimatiche.

Il colore brillante del pane e il sapore complesso conquisterà voi e i vostri ospiti al primo assaggio!

2019-02-21T11:51:25+00:00

Leave A Comment